MENU

X

TRAME BALLETTI ROMEO E GIULIETTA

TRAME BALLETTI ROMEO E GIULIETTA storia di romeo e Giulietta Montecchi e Capuleti il loro amore impossibile e la loro morte balletto di tre atti debutto l'11 gennaio 1940 al teatro Kirov di Leningrado

 

11 gennaio 1940

TEATRO KIROV LENINGRADO

Balletto in tre atti e tredici scene

coreografia Leonide Lavrovsky

Musiche:Sergej Prokoviev

Primi interpreti:Ulanova e Seergeyev La storia si svolge tra Romeo, figlio di Montecchi, e Giulietta di casa Capuleti.

 

I Atto

Un giorno, si ritrovano sulla piazza del mercato:nasce un diverbio fra Tebaldo, Montecchi, Romeo e gli amici. Capuleti e Montecchi sono nemici giurati:inizia subito la battaglia.

Montecchio e Capuleto, in persona, prendono parte alla lotta che viene sospesa dopo l'intervento del Principe di Verona il quale ordina alle due famiglie di porre fine alle inimicizie.

I genitori di Giulietta, Capuleto, la presentano a Paride, un nobile giovane e ricco che ha chiesto la sua mano.

Il capo della famiglia, fa una gran festa.

Per il ballo in casa Capuleti arrivano Romeo, e due suoi amici mascherati.

Romeo e gli amici sopraggiungono nel pieno della festa.

L'ospite osserva Giulietta ballare e se ne innamora, basta uno sguardo a lei per fare altrettanto. Si avvicinano e scoprono solo ora, la loro vera identitàe capiscono che il loro amore non potràessere possibile, il loro cognome èil loro piùgrande nemico.

Tebaldo riconosce Romeo e gli ordina di allontanarsi, ma interviene Capuleto che dàil benvenuto alla festa. Giulietta una sera esce sul suo balcone:pensa a Romeo, ed ecco che all'improvviso egli compare nel giardino.

Si confessano il reciproco amore.

 

 II Atto:

Romeo non fa che pensare a Giulietta.

Durante un corte, nel frattempo, la nutrice di Giulietta si apre a fatica la via tra la folla in cerca di Romeo per consegnargli una lettera di Giulietta.

Romeo legge:Giulietta ha acconsentito a essere sua sposa. In segreto gli amanti vengono uniti in matrimonio da Frate Lorenzo, il quale spera che la loro unione porrà fine alle contese fra Montecchi e Capuleti.

Tebaldo interrompe l'allegra baraonda, assale Mercuzio e lo uccide. Romeo vendica la morte dell'amico, e viene esiliato. Giulietta èin preda al dolore, deve sposare il conte, ma lei non vuole.

Il padre prepara il matrimonio per il giorno dopo, ma il suo rifiuto ènetto e in quel caso saràdiseredata. Cosìcorre da Fra Lorenzo che le consiglia un filtro magico, con questo sembreràmorta per quarantotto ore.

Saràchiusa nella tomba dei Capuleti e fra Lorenzo verràa liberarla. Fra Lorenzo promette a Giulietta di avvisare il suo amato della decisione. Giulietta beve il filtro e inizia il piano. Tutti la credono morta e la piangono.

 

III Atto:

Mentre Romeo si trova esiliato a Mantova, riceve la visita di Baldassare suo serve che lo informa che Giulietta èmorta.

Il messaggio mandato da Fra Lorenzo non èarrivato per un problema. Allora si procura il veleno e torna a Verona per morire vicino a Giulietta.

Romeo èalla tomba di Giulietta l'abbraccia e prende il veleno.

Fra Lorenzo, sconvolto, nello scoprire i corpi, assiste al risveglio di Giulietta e tenta di convincerla a nascondersi in convento.

Ma Giulietta scopre il corpo di Romeo morto e si pugnala con la spada del suo amato

 

INDIRIZZO:

Via Dandolo 51
21100 Varese

CONTATTI:

Email:soniafusco@foyerdelladanza.com
Tel:+390332238600

TRASPARENZA E PRIVACY:

Cookie Policy

Privacy Policy

SEGUICI SUI SOCIAL:

FOYER DELLA DANZA Via Dandolo 51 Varese P.iva 01369370125