MENU

X

FESTIVAL E GIORNATE DELLA DANZA

Percorsi di Danza, eventi di danza e attraverso la danza, manifestazioni, festival e spettacoli nel mondo della danza


DIRTY DANCING 3 CI SARA'

Lionsgate annuncia la realizzazione di un terzo capitolo della saga che ha fatto innamorare milioni di fan e che vedrà Jennifer Grey, l'indimenticabile Baby del primo film, nel doppio impegno di attrice e produttrice esecutiva

Le voci hanno cominciato a rincorrersi nelle ultime settimane fino alla conferma definitiva da parte di Lionsgate:Dirty Dancing 3 ci sarà. Ad annunciarlo è il CEO del gruppo Jon Feltheimer che, in un’intervista a Deadline, spiega che questo terzo atto sarà «esattamente il tipo di film romantico e nostalgico che i fan del franchise stavano aspettando». L’altra notizia degna di nota è rappresentata, poi, dal grande ritorno dell’attrice protagonista del primo Dirty Dancing, Jennifer Grey, che nel 1987 prestò il volto alla piccola Frances Baby Houseman, innamorata dell’affascinante insegnante di danza Johnny Castle interpretato da Patrick Swayze, scomparso nel 2009.

Da quello che anticipa Feltheimer, il film sarà diretto da Jonathan Levine, prodotto da Gillian Bohrer e scritto a quattro mani da Mikki Daughtry e Tobias Iaconis.

 La Grey, oltre a recitare, sarà anche produttrice esecutiva del sequel, sul quale comincia a pensare l’aspettativa. 

A fronte di un successo straordinario che ha portato il film originale a incassare 218 milioni di dollari in tutto il mondo a fronte di un budget di «appena» 5, senza contare l’Oscar e il Golden Globe alla migliore canzone originale e la consacrazione definitiva della coppia formata da Swayze e Grey, anch’essa candidata al Golden Globe, Dirty Dancing prova a rispolverare la sua formula vincente nel 2004.


Dirty Dancing 2 è ambientato durante la rivoluzione cubana del 1958, ma non replicherà mai il successo del primo. Che Lionsgate abbia trovato il modo giusto per riproporre quel mix di musica, romance e dramma che aveva tanto funzionato nel primo Dirty Dancing diretto da Emile Ardolino lo scopriremo solo col tempo:certo è che una Baby senza un Johnny non potrebbe mai avere lo stesso fascino di quel primo incontro a Catskill Mountains, quando la ragazza comincia ad allontanarsi dalla via maestra e a farsi travolgere dalla passione e dall’energia di quei balli che hanno il fascino della disobbedienza.



CELEBRAZIONI DANTESCHE
Una danza ‘catartica’ per le vie deserte di Firenze illuminate dalla luce di Flight con la voce narrante di Dante accompagna il passaggio dall’anno del covid all’anno delle celebrazioni dantesche. Dopo ‘From Human to Florence’, Riprese Firenze ha realizzato un nuovo video nell’ambito di un progetto di promozione turistica legato alla ricorrenza dei 700 anni dalla morte del Sommo Poeta:la danza e il movimento insieme alla luce e alle terzine della Divina Commedia vogliono rappresentare il mezzo per affrontare l’arrivo del nuovo anno e riuscir ‘a riveder le stelle’. ‘Sight, dalla selva oscura alla luce’ è stato il tema del Festival della Luce 2020, che fa da sfondo al video di Riprese Firenze promosso dall’assessorato al turismo. “Il Festival della Luce rappresenta ogni anno una grande opportunità per raccontare la nostra città sotto una luce diversa - ha detto l’assessore al turismo e innovazione Cecilia Del Re -. Quest’anno, il racconto realizzato di Riprese Firenze ha un significato ulteriore legato anche all’auspicio di saper affrontare questo momento non in modo passivo ma con un movimento continuo attraverso cui poter elaborare la drammaticità del periodo che abbiamo vissuto e che stiamo vivendo, per poi uscirne insieme ‘a riveder le stelle’. Ogni ballerino sceglie infatti una forma di espressione diversa davanti alle illuminazioni di Flight, ma la voce di Dante rappresenta quel filo di speranza che unisce i diversi balli”. Il video sarà diffuso sui canali di promozione degli enti patrocinanti, quale invito, non appena possibile, a venire a Firenze e a seguire la programmazione degli eventi di Dante 2021.



INDIRIZZO:

Via Dandolo 51
21100 Varese

CONTATTI:

Email:soniafusco@foyerdelladanza.com
Tel:+390332238600

TRASPARENZA E PRIVACY:

Cookie Policy

Privacy Policy

SEGUICI SUI SOCIAL:

FOYER DELLA DANZA Via Dandolo 51 Varese P.iva 01369370125