MENU

X

FESTIVAL E GIORNATE DELLA DANZA

Percorsi di Danza, eventi di danza e attraverso la danza, manifestazioni, festival e spettacoli nel mondo della danza

Festival Internazionale del Balletto e della Musica Nervi 2020
 
Inaugurazione venerdì17 luglio, nella cornice suggestiva dei Parchi di Nervi, con la prima delle tre novitàassolute:Duets and Solos, spettacolo in cui étoiles internazionali si esibiscono in assoli e passi a due su musiche eseguite dal vivo da due interpreti di prima grandezza, il violoncellista Mario Brunello e la pianista Beatrice Rana. Il tutto nel rispetto rigoroso delle norme anti-Covid:i duetti saranno danzati da coppie di ballerini che sono coppie anche nella vita. Lo spettacolo èrealizzato in collaborazione con il Ravenna Festival.
Mercoledì29 luglio, la seconda prima assoluta, Love, protagonista Eleonora Abbagnato, étoile all’Opéra di Parigi e icona della danza classica, regia e coreografie di Giuliano Peparini, uno dei coreografi di punta del momento.
 
Sabato 1 agosto, un’anteprima nazionale, che debutteràin prima assoluta al Festival di Spoleto il 28 agosto:Le creature di Prometeo/Le creature di Capucci, azione scenico-coreografica sull’unica partitura per balletto composta da Beethoven, in omaggio al 250°anniversario della nascita del grande compositore, con i costumi firmati dallo stilista Roberto Capucci, che Anna Fendi ha definito “il Dio della Moda”.
Domenica 2 agosto, a chiusura della manifestazione, la terza prima assoluta, una nuova produzione di Werther, melologo di Gaetano Pugnani, compositore torinese della seconda metàdel ’700, su testo tratto dal capolavoro di Goethe;una serata originale che il Teatro Carlo Felice, in collaborazione con il Teatro Nazionale di Genova, dedica a Nervi, ambiente perfetto per l’incontro evocativo tra la parola recitata e la musica.
 
LA BIENNALE DI VENEZIA CI SARA' ...

A partire dal 29 agosto e fino alla fine dell’anno sarà allestita al Padiglione Centrale una mostra su episodi particolarmente significativi della storia della Biennale, che vedràin dialogo tutte le sue discipline artistiche, mostra curata per la prima volta collettivamente da tutti i direttori artistici dei Settori:Cecilia Alemani (Arte), Alberto Barbera (Cinema), Marie Chouinard (Danza), Ivan Fedele (Musica), Antonio Latella (Teatro), Hashim Sarkis (Architettura). La mostra saràorganizzata con i materiali dell’Archivio Storico delle Arti Contemporanee della Biennale (ASAC) e con materiali provenienti da altri importanti archivi.
 
Ai Giardini e all’Arsenale nello stesso periodo avranno luogo attività, spettacoli dal vivo e performance dei giovani artisti di Biennale College dei Settori Danza, Musica e Teatro. Saràallestita un’arena per proiezioni cinematografiche all’aperto che comprenderàanche il periodo della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (2-12 settembre)
 
l'Opéra National de Paris avvia con anticipo, da luglio 2020, le operazioni di rinnovamento scenico delle sue due sale di spettacolo:Palais Garnier e la Bastille. 
L'operazione era inizialmente prevista per il 2021. Tale annuncio comporta la chiusura prolungata dei due teatri. Viene il sospetto che la manovra sia stata anticipata, cancellando quasi interamente 'attivitàfino a fine 2020 per far fronte al deficit di 40 milioni di euro dell'Istituzione parigina, cifra dichiarata dal Direttore generale uscente Stéphane Lissner al quotidiano Le Monde.
 
Nel comunicato si legge che la programmazione a Palais Garnier èannullata fino a fine dicembre 2020, mentre l'Opéra Bastille riapriràle sue porte il 24 novembre 2020 con La Traviata di Giuseppe Verdi nella messa in scena di Simon Stone a cui faranno seguito la Carmen di Bizet e un unico balletto, La Bayadère di Rudolf Nureyev. Si precisa inoltre nel comunicato che verràcomunicata una programmazione alternativa per il periodo dei lavori negli spazi disponibili dei due teatri con concerti e balletti in forma ridotta.
Il tutto coincide con l'uscita anticipata di Stéphane Lissner, prima della scadenza del contratto (sarebbe scaduto nel 2021, ma Lissner si ègiàpalesato al San Carlo di Napoli dove èstato nominato sovrintendente), e l'arrivo del tedesco Alexander Neef alla direzione generale

INDIRIZZO:

Via Dandolo 51
21100 Varese

CONTATTI:

Email:soniafusco@foyerdelladanza.com
Tel:+390332238600

TRASPARENZA E PRIVACY:

Cookie Policy

Privacy Policy

SEGUICI SUI SOCIAL:

FOYER DELLA DANZA Via Dandolo 51 Varese P.iva 01369370125