Ultime visitate

Insegnanti del Foyer della Danza Varese
SIPARI E TEATRI
ESERCIZI DI DANZA CLASSICA L' ALLEGRO
LE CONTAMINAZIONI
   Le danze popolari tradizionalistampa

Le Danze popolari e tradizionali

Le danze popolari sono l'espressione delle diverse comunità locali, un tempo agricole o montanare.
Nei Paesi dove sono sopravissute alla modernizzazione, assieme al repertorio musicale a loro necessario, sono danzate con molta vivacità e ultimamente sono tornate a diffondersi anche al di fuori dei confini locali e tradizionali.

La danza popolare è una danza appartenente al popolo, creata ed eseguita dal popolo, a differenza della danza folcloristica o folk che ha le sue origini nella danza popolare, ma non è più eseguita dal popolo bensì da gruppi specializzati

Generalmente la danza popolare è legata ai momenti di vita della comunità e viene danzata da ballerini spesso non professionisti, ma attenti studiosi delle tradizioni specifiche delle loro zone di provenienza   Dove è morta, la tradizione, rimane come manifestazione folcloristica.
Le danze popolari vengono accompagnate da strumenti musicali tradizionali tipici delle aree di appartenenza.
Gruppo folk Nevegal di Castion di Belluno Gruppo Folkloristico Umbria Folk di Panicale zona Trasimeno Ogni paese del mondo ha le proprie danze: tra le altre ricordiamo le danze francesi, basche, russe, serbe, rumene, israeliane, ungheresi, spagnole, ecc... .
In Italia esistono aree culturali in cui le danze tradizionali sono ancora oggi vive e praticate da gruppi folkloristici e a volte anche dalla comunità:

 

Nord Italia:

balli delle valli occitane
balli delle quattro province (Genova, Piacenza, Alessandria, Pavia) come la Piana o la Giga a due.
Le danze del rito carnevalesco della Lachera di Rocca Grimalda in Provincia di Alessandria.

Danza delle spade "Bal do Sabre" di Bagnasco (CN)
Danza delle spade "Bal da Sabbre" di Fenestrelle (TO).
balli staccati della valle del Savena
balli della val Resia (es. la sclava di origine slava o più probabilmente russa)
balli dell'alto Veneto delle zone di Possagno, Valbelluna, Alpago, Comelico e conca Ampezzana (es. bassanello, valzer, scottish, manfrine, controdanze, quadriglie, pairische, polke, kreuz polke ecc..).
balli tirolesi.

 

centro Italia:

saltarella

trescone


sud Italia e isole :

pizzica

tarantella

quadriglia

tammuriata

danze di spade

balli sardi


estero:

Ciarda (Ungheria)

Dabka (Medio Oriente)

 






Forse potrebbe interessarti anche:

Le danze indiane
Le danze indiane Maria Angelillo Editore: Xenia Collana: I Ttascabili 2 01/2009 Questo libro approfondisce il tema La Danzaterapia
DANZA MODERNA
La danza moderna si sviluppata all'inizio del Novecento nel Nord Europa grazie a Rudolf Laban e Mary Wigman e negli Stati Uniti d'America con le espressioni libere iniziate da Isadora Duncan e Ruth St. Denis.
L' analisi degli spettacoli. Teatro, mimo, danza, teatro-danza, cinema
L' analisi degli spettacoli. Teatro, mimo, danza, teatro-danza, cinema editore lindau


Benvenuti nel 43
anniversario!











Ultime aggiornate

CRONACHE VENEZIA STAGIONE 1953
CONSERVATORIO DI MUSICA 1953
STORIA DELLA DANZA GRECIA E ROMA